Patrim

Progetto

Il progetto PATRIM mira a far emergere la destinazione turistica franco-italiana delle Alpi del Mediterraneo. Il partenariato vuole basarsi sul ecursionismo e sviluppare un turismo sostenibile e di qualità per offrire ai visitatori un’offerta all’ altezza del patrimonio naturale, culturale e paesaggistico della destinazione.

Obiettivi

• Promuovere, a livello europeo, la destinazione ecoturistica transfrontaliera delle Alpi del Mediterraneo ;
• Favorire lo sviluppo di nuove forme di turismo sostenibile a beneficio dell’economia locale;
• Incoraggiare lo sviluppo di competenze nell’offerta turistica e culturale ;
• Restauro di percorsi e itinerari emblematici nel territorio transfrontaliero ;
• Accompagnare e formare gli operatori turistici del territorio.

Principali realizzazioni

• Restauro dei sentieri, storytelling, digitalizzazione e creazione di prodotti turistici intorno a 3 grandi itinerari transfrontalieri, tra cui le Vie del Sale;
• Organizzazione di corsi di formazione ed educativi per gli attori del turismo attorno alle nuove pratiche di turismo innovativo e sostenibile;
• Campagna di promozione e marketing digitale a larga scala per la destinazione e i suoi prodotti transfrontalieri.

Partenariato

Capofila : GECT Parco Europeo Alpi Marittime “Mercantour”
Partners : Métropole Nice Côte d’Azur, Communauté d’Agglomération de la Riviera Française, Département des Alpes-Maritimes, Camera di comercio e industria Nice Côte d’Azur, Regione Liguria, Parco Fluviale Gesso & Stura, camera di comercio, industria, agricoltura e artigianato di Cuneo

Cifre chiave

 

%

Di aree protette

Km nuovo percorso trekking “vie del sale”

Topo-guide

Corsi di formazione per professionisti

Budget del progetto

Partenariato Alpimed Patrim