Dallo scorso 19 maggio in Francia si è allentata la morsa sui cosiddetti negozi “non essenziali”, i luoghi culturali (cinema, musei, ecc.) e le palestre. La regione Liguria aveva già avviato la ripartenza consentendo ai ristoranti dotati di spazi all’aperto di accogliere nuovamente i propri clienti dal 26 aprile e dal 1° giugno ciò è possibile anche al chiuso.

Con questo nuovo passo compiuto nel percorso di superamento della crisi sanitaria, che resta tuttavia fragile, a ripartire sono tutte le attività economiche del nostro territorio transfrontaliero. In parallelo, si fa crescente la necessità di sostenere commercianti, artigiani e imprenditori.

Così, in continuità con la campagna organizzata dalla Camera di commercio di Imperia, diverse iniziative di sostegno alle imprese vengono ora messe in atto dalle Camere di commercio di Nizza e Cuneo.

Sul versante francese, vengono proposti ad albergatori, ristoratori, commercianti, artigiani, piccole e micro imprese 7 workshop per promuovere la ripresa dell’attività: si svolgono tra il 25 maggio e il 15 giugno mediante l’utilizzo di strumenti digitali.

Completamente finanziate e supportate dal progetto singolo Innov del PITER Alpimed, 42 aziende potranno partecipare a laboratori concreti e operativi per migliorare in efficienza, espandere la propria base di clienti e adattarsi alle nuove abitudini del pubblico.

In questo scenario, le imprese della Costa Azzurra potranno:

  • Superare le barriere linguistiche – 25 maggio dalle 17 alle 18.30
  • Acquisire padronanza dei sistemi di prenotazione automatica degli appuntamenti – 27 maggio dalle 17 alle 18.30
  • Mantenersi in collegamento con i propri clienti – 1 giugno dalle 17 alle 18.30
  • Scegliere e registrarsi sulle piattaforme di vendita online – 3 giugno dalle 17 alle 18.30
  • Organizzare il sistema di spedizioni per la vendita online – 8 giugno dalle 17 alle 18.30
  • Immaginare nuovi servizi per il settore alberghiero – 10 giugno dalle 17 alle 18.30
  • Scegliere e gestire con efficacia i propri social network – 15 giugno dalle 17 alle 18.30

In seguito a questi workshop partecipativi, gli iscritti potranno beneficiare di 2 ore di tutoraggio personalizzato per implementare le soluzioni e metterle in atto. Le registrazioni dei workshop saranno successivamente accessibili su richiesta.

Per saperne di più e registrarsi è possibile contattare:

Pascal HEBERT
Consulente aziendale | CCI Nice Côte d’Azur
pascal.hebert@cote-azur-cci.fr
04.92.29.43.02 ou 06.75.11.08.32

Valérie PÉAN-MERCANTI
Consulente aziendale – Project manager europeo | CMAR PACA
v.mercanti@cmar-paca.fr
04.93.14.24.62

 

In territorio piemontese, la Camera di commercio di Cuneo, in collaborazione con l’incubatore del Politecnico di Torino I3P, organizza l’“Innovation Bootcamp 2021” e propone una serie di incontri gratuiti per aspiranti imprenditori, startup e imprese del territorio Alpimed che intendano convertire la propria attività o crearne di nuove in modo innovativo.

L’evento, realizzato nell’ambito del progetto singolo Innov del PITER Alpimed, prevede un calendario di incontri che si estendono fino al 31 luglio e durante i quali si affronteranno temi come l’innovazione, il web marketing o lo sviluppo di un business plan.

Ecco il calendario degli appuntamenti, aperti ad un massimo di 15 partecipanti ciascuno:

  • 2 settembre: presentazione del programma. Dall’idea di business al mercato: affiancamento ai progetti, lean approach, l’ecosistema startup, best practices.
  • 9 settembre: “L’innovazione come leva per crescere”. Presentazione criteri di valutazione progetti. Il ruolo dell’innovazione nella competizione globale: validazione dell’idea imprenditoriale, fase esecutiva e roadmap.
  • 16 settembre: “Marketing strategico e web strategy”. Elementi fondamentali per il piano marketing: scenari economici post-Covid, business digitale e lead generation.
  • 23 settembre: “Business model canvas e business plan”. Presentazione e compilazione di due strumenti indispensabili per l’autovalutazione e l’orientamento delle attività.
  • 30 settembre: “Piano economico finanziario e fund raising”. La validazione dei modelli di business: fabbisogni e percorsi di finanziamento, individuazione delle tecnologie.
  • Dall’ 11 al 22 ottobre: incontri one-to-one con gli imprenditori per definire percorsi di sviluppo sostenibile e avviare un piano di attuazione del progetto.

Per registrarsi, è necessario consultare il sito www.cn.camcom.it/innovationbootcamp.
Per richiedere maggiori informazioni è possibile scrivere a studi@cn.camcom.it

È quindi l’intero territorio transfrontaliero Alpimed che si mobilita per accompagnare e sostenere il rilancio e la ripresa dell’attività attraverso una dinamica di sviluppo delle competenze, di dialogo e di condivisione: valori cari al nostro territorio.